Parco Vena del Gesso Romagnola

Il parco è situato nell’entroterra romagnolo tra Imola e Faenza, l’area interessata ha un’origine che risale ad oltre 6 milioni di anni fa, quando gli inabissamenti e le emersioni delle rocce delle placche tettoniche crearono sedimentazioni dei sali marini presenti che a loro volta diedero origine alle stratificazioni che oggi si possono osservare.
Le cave di gesso furono sfruttate per molti secoli per fornire materiale da costruzione o materia prima nell’industria della ceramica.
L’area non supera i 514 metri raggiunti dal Monte Mauro, ma presenta al suo interno molte zone differenti dove crescono sia le piante alpine che quelle mediterranee; le fioriture sono molto abbondanti e particolari.

Per ulteriori informazioni: parco.vena.gesso.romagnola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *