Parco Spina Verde di Como

Il parco situato a cavallo del confine italo-svizzero, si estende per 1.179 ettari sulla fascia collinare a nord ovest di Como e comprende rilievi tra i 400 e i 600 metri; è ricca di interessanti aspetti naturalistici, archeologici, religiosi e storici.
La vegetazione della Spina Verde si presenta non omogenea: a nord verso il lago il bosco è caratterizzato da esemplari di farnia, carpino bianco, tiglio e acero; a sud invece si trova la roverella, la rovere, l’orniello, il carpino nero e il pino silvestre. L’uomo ha nel tempo introdotto nuove specie: attualmente i boschi di castagno e di betulla sono estesi nella parte occidentale del parco, mentre la robinia a sud
Nei boschi si possono ancora trovare scoiattoli, ghiri, lepri, volpi e faine e tra gli uccelli il picchio rosso, il picchio muratore, il pettirosso, la cinciallegra, il nibbio e la civetta.
Il parco è ricco di sentieri che seguono diverse tematiche: 13 i sentieri ufficiali suddivisi tra naturalistici, panoramici, storico-religiosi, relativi alla storia delle tattiche militari, culturali e sportivi

Per ulteriori informazioni: www.spinaverde.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *