Parco Dolomiti di Sesto

Il parco comprende tutto il gruppo delle Dolomiti di Sesto, si estende su una superficie di 11.615 ettari, confina ad est con il parco di Fanes – Sennes e Braies; è stato recentemente rinominato in “parco naturale tre cime” in quanto al suo interno si trovano le famosissime Tre Cime di Lavaredo, oltre a molte altre, quali la Punta dei Tre Scarperi (m 3.152), il Monte Pòpera (m 3.046), la Croda dei Baranci (m 2.922), il Monte Paterno (m 2.744), la Cima Una (m 2.698), la Cima Undici (m 3.092) e la Cima Dodici (m 3.094). All’interno del parco si possono ammirare alcuni laghi tra cui il più esteso è il lago di Landro.
Nonostante la presenza di molte rocce detritiche, la flora è ben rappresentata da fiori come il rododendro nano, l’achillea gialla, la genziana, l’anemone di montagna, e la campanula di monte e varie specie di orchidee; nelle parti meno franose del parco riescono a trovare un habitat sufficientemente disponibile i larici, i pini cembri e i pini mugo. Altrove più a est sono i boschi di abete rosso in maggior quantità rispetto ai cugini bianchi e ai pini cembri aq ricoprire i versanti montani. Ad altitudini meno elevati si incontrano aree con latifoglie quali betulle e sorbi.
Numerosa tra gli animali è soprattutto la presenza degli ucceli: tra i rapaci nidificano l’aquila reale e la poiana, mentre nelle zone meno impervie si trovano la civetta nana, lo spioncello, il gallo cedrone, la pernice bianca, il fagiano di monte, il fringuello alpino, il sordone, la civetta capogrosso, il picchio nero e quello rosso. Tra i mammiferi è quasi scontata ma sempre affascinante la presenza di ungolati quali camosci e caprioli, mentre le marmotte presenti nel parco sono le prede principali dei rapaci.
Nel territorio del parco si trova un forte austriaco della prima guerra mondiale, il forte Heideck. Cinque i rifugi dislocati nell’area e 2 le ferrate a disposizione degli appassionati, oltre ai numerosi sentieri di differente difficoltà e durata

Per ulteriori informazioni: www.provincia.bz.it/natura/2803/parchi/sesto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *