Parco delle Prealpi Giulie

Il parco si estende per quasi 9.500 ettari in provincia di Udine nelle Prealpi Giulie, include le parti più elevate delle catene del Monte Plauris 1958 m., dei Monti Musi 1869 m. e del Monte Canin 2587 m…
Il fenomeno carsico, sia superficiale che sotterraneo, rappresenta senza dubbio una delle maggiori attrattive naturalistiche.
La vegetazione si sviluppa sino ad una quota massima di 1600 m. ed è frutto del particolare regime climatico di tipo oceanico presente nell’area, dovuto alla elevata piovosità accoppiata a temperature relativamente miti ed escursioni termiche limitate. Il patrimonio floristico in particolare è composto da oltre 1200 specie con un rilevante numero di endemismi. Anche la parte boschiva è molto ricca con predomonanza di faggi sugli esemplari di pino nero, pino silvestre, pino migo, carpino nero, orniello e acero montano.
Nel parco sono presenti tutti gli ungulati alpini, quindi cervi, caprioli, stambecchi, camosci, e cinghiali, altri abitanti non consueti nelle foreste alpine quali il gatto selvatico, l’orso bruno e la lince e specie più frequenti quali la martora, il tasso, la faina, la puzzola e la lepre.
100 le specie di uccelli osservate di cui la maggior parte nidificanti nel territorio: tra i rapaci il gufo reale, l’allocco, la civetta capogrosso, l’astore, la poiana, il grifone e l’aquila reale, tra gli urogalli tutti quelli presenti sulle Alpi ovvero il gallo forcello, il gallo cedrone, il francolino di monte e la pernice bianca e specie molto rare quali il Re di Quaglie e la coturnice delle Alpi.
Data la morfologia dei versanti molto aspra il turismo escursionistico è limitato mentre è più rilevante quello speleologico, facilitato dalla presenza di una funivia che permette di raggiungere agevolmente quota 1800. Tutta l’area nel suo complesso risente del fenomeno di notevole abbandono delle tradizionali attività agricole e di pastorizia, con conseguente processo di incespugliamento e diminuzione delle bellezze paesaggistiche visibili.

Per ulteriori informazioni: www.parcoprealpigiulie.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *