Parco della Valle del Lambro

Il Parco che si estende per 8.107 ettari comprende il tratto collinare del fiume Lambro tra i laghi di Pusiano e Alserio a nord e il parco della Villa reale di Monza a sud, con alcuni ambienti palustri, numerose ville patrizie con relativi giardini storici…
La zona dei laghi, corrisponde a quella di più spiccato interesse naturalistico, comprendente ambienti lacustri, già in parte tutelati dalla Riserva naturale orientata della Riva Orientale del Lago di Alserio.
E’ in corso un progetto per la riqualificazione del fiume Lambro e il rifacimento dei sentieri del parco oltre a quelli già attivi nelle valli del Rio Pegorino e del Rio Cantalupo o tra Canonica e Agliata che permette di risalire il corso del Lambro per un tratto di circa 10 chilometri.
Con un’altitudine che varia da 167 a 376 metri, il parco presenta numerosi specie di uccelli quali il gufo, la civetta, i falchi e le poiane, e specie più piccole come i pettirossi, i fringuelli e i cardellini; tra i mammiferi vi sono le volpi, lo scoiattolo, il tasso, le donnole, i ricci, i topi e altri roditori.

Per ulteriori informazioni: www.parcovallelambro.it/parcovallelambro/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *