Parco del Gran Paradiso

Con una estensione di oltre 70.000 ettari, il parco è posizionato fra gli 800 e i 4000 metri, a cavallo delle regioni Valle d’Aosta e Piemonte; è contornato da alte montagne (Gran Paradiso 4061 m., Herbetet 3778 m., Grivola 3969 m.), attraversato da valli per lo più impervie e costellato di ghiacciai perenni.
Non mancano i laghi, grandi e piccoli, disseminati in tutta l’area del parco e di conseguenza molti sono i torrenti spesso impetuosi che solcano le vallate e che generano lungo il cammino numerose cascate.
Ricoperto in gran parte di boschi di latifoglie e aghifoglie, il parco ha un ricco sottobosco e una infinita varietà di fiori che nel periodo caldo rendono multicolori i suoi versanti.
E’ lo stambecco il simbolo del parco, con una presenza nemericamente importante, ma non mancano esemplari di camosci, volpi, marmotte e innumerovoli specie di volatili tra cui anche alcune aquile.
Molti gli accessi al parco tra cui Ceresole Reale, Ronco Canavese e Cogne sono i principali.
Molti i servizi offerti per fare avvicinare gli utenti alla natura.

Per ulteriori informazioni: www.pngp.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *