Parco del Corno alle Scale

Il parco suddiviso in tre aree di protezione differenti, occupa in totale una superficie di quasi 5.000 ettari sul Corno alle Scale la cima più alta dell’appennino bolognese…
Il parco offre splendidi squarci di alta montagna, vallate impervie e solitarie, cascate, torrenti cristallini, mentre la presenza dell’uomo è rappresentata da piccoli paesi che emergono dal bosco.
Tra la vegetazione arborea il faggio è l’esemplare più rappresentativo con una copertura di buona parte della superficie del parco.
Le praterie in alta quota sono gli habitat di preziosità botaniche, ultimo avamposto delle Alpi, e pure di una fauna ricca e interessante.
Nel cielo l’aquila reale è la padrona dei cieli mentre al suolo il lupo è la nuova presenza che crea non pochi problemi alle specie preesistenti di mufloni, marmotte, caprioli e cinghiali.

Per ulteriori informazioni: www.parcocornoallescale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *