Parco dei Colli Euganei

Il parco si estende per oltre 18.000 ettari, e comprende i maggiori rilievi collinari della Pianura Padana con la massima elevazione di 601 metri del Monte Venda…
La zona dei Colli Euganei è tra le più rinomate d’Italia per quanto riguarda la presenza di risorse termali, tra cui quelle di Abano Terme, Montegrotto Terme e Galzignano Terme.
L’area per la sua posizione isolata e per la composizione dei suoi terreni, rappresenta un’isola naturalistica complessa, dove vivono a stretto contatto vegetazioni differenti. Si passa dalla intricata macchia mediterranea ai boschi di castagno presenti sui versanti vulcanici e che convivono con uno strato floreale molto variegato, ai boschi di querce inframezzati da ampie radure e prati.
La fauna sopravvissuta nel tempo è ben rappresentata da mammiferi quali il riccio, la talpa, il ghiro, ma anche da carnivori come la volpe, la faina e la donnola. Molte le specie di uccelli segnalate nella bassa vegetazione e nei prati, quali lo scricciolo, il pettirosso, il cuculo, il fringuello e l’allodola; tra ii rapaci sono presenti la poiana, il gheppio e lo sparviero.
L’area del Parco è percorsa da una fitta rete di sentieri, dotati di cartelli indicatori, pannelli informativi e aree di sosta.
Molti i motivi di interesse nel territorio oltre a quelli prettamante naturalistici: giardini, musei, castelli, disseminati a pochi chilometri dal parco ne amplifacano difatti il richiamo turistico complessivo.

Per ulteriori informazioni: www.dolomitiparco.com

1 comment for “Parco dei Colli Euganei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *