Il Sebino ha “L’Oro in Bocca”

 

E’ dorato, luccica e può far perdere la testa. Non stiamo parlando di un prezioso gioiello ma dell’olio extravergine d’oliva nostrano Dop, che il 26 e 27 giugno prossimi sfilerà sulle coste del lago Sebino per la gioia dei palati degli abitanti di Lovere e Sarnico, località clou della manifestazione.

Olio extravergine d'oliva, Dop, denominazione di origine protetta, Sebino, lago d'Iseo, L'Oro in Bocca, degustazione, convegno, Lovere, Sarnico, Consorzio, Federdop, manifestazione, olive, oliveto
Foto: Wikipedia

“L’Oro in Bocca”, vera e propria mostra mercato dell’olio extravergine d’oliva promossa dall’Assessorato delle Politiche Agricole e Forestali, dall’ assessorato al Turismo della Provincia di Bergamo, dalla Camera di Commercio di Bergamo e dalla Comunità Montana del Sebino, ospiterà 22 tra i Consorzi di Tutela dell’olio extravergine di oliva Dop iscritti alla federazione italiana delle produzioni di origine protetta (Federdop).
Sarà dunque possibile ammirare prodotti di eccellenza provenienti da quasi tutte le regioni italiane: saranno infatti presenti “rappresentanti” di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.

La manifestazione si comporrà di due parti.

Una prima parte, presso la piazza del nuovo porto di Lovere (Bg), sarà dedicata all’esposizione, alla degustazione ed alla vendita dei prodotti de “L’oro in Bocca”: olio, pesto, patè d’olive, sott’oli e tutto quanto di buono si può ricavare dalla spremitura delle olive. A questo proposito l’Associazione panificatori di Bergamo (Aspan) offrirà le immancabili fette di pane da accompagnare alle varie degustazioni ed assaggi.

Una seconda parte, prevista per la giornata di sabato 26 giugno, andrà in scena nel paese di Sarnico, dove si terrà un vero e proprio convegno dal titolo “Olio extravergine di oliva: la Dop come strumento di promozione del territorio. Sarà questa l’occasione per apprendere importanti nozioni in tema di olio: dalle caratteristiche gustative che un olio di qualità deve avere, ai trucchi per leggere l’etichetta fino ai benefici nutrizionali di un consumo attento e consapevole, esperti e nutrizionisti invitati per l’occasione risolveranno tutti i dubbi del pubblico in platea.

Domenica 27 ci sarà inoltre la possibilità di ammirare la 38° edizione della regata velica Lovere-Tavernola-Lovere, classica dell’alto Sebino aperta a tutte le classi veliche (previst la partecipazione di 50/60 barche dai 4 ai 15 metri di lunghezza e con 2/6 persone di equipaggio a seconda della classe) che avrà come primo premio, oltre al prestigioso trofeo, delle bottiglie di olio extravergine d’oliva rigorosamente Dop.

La possibilità di abbinare le bellezze paesaggistiche e naturali del territorio della zona del lago d’Iseo ai golosi piaceri di una rassegna gastronomica di primo livello fanno de “L’Oro in Bocca” una manifestazione di grande richiamo turistico, con pacchetti ad hoc predisposti dagli albergatori, iniziative da parte dei ristoranti aderenti e proposte da parte della Navigazione Lago d’Iseo.

(Federico Beltrami)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *