Capanna Mautino

Aria pura e profumo di Timo selvatico, lontani da inquinamento acustico e luminoso, un luogo di pace per gli amanti della montagna. Siamo in Piemonte in prossimità del Lago Nero, sopra Bousson (Cesana) Qui a 2110 metri s.l.m. una comunità di marmotte condivide il territorio con i clienti del rifugio Capanna Mautino. Non è infatti insolito imbattersi nei simpatici roditori dalla coda folta che con il tempo si sono evidentemente abituati alla presenza umana anche a breve distanza. La collocazione prossima al confine francese consente numerose escursioni di varia intensità. Oltre al lago nero, vicinissimo al rifugio, è possibile raggiungee con una breve escursione anche il lago Gignoux detto anche “lago dei sette colori” a 2329 metri.


Più impegnativo è raggiungere la vetta del Courbion. In cima, a 2430 metri, è così stretto che quasi non ci si può sedere, da qui però la vista è totale: i Monti della Luna, Sagna Longa ma anche lo Chaberton e la Rognosa di Sestriere. In basso, al fondo, si riconoscono Cesana e Bousson.

La capanna Mautino si può raggiungere in auto, arrivando da Cesana si porsegue per Bousson e poi le indicazioni per Lago Nero. Attenzione anche se carrozzabile gli ultimi 7 km di strada sono sterrati, sconsigliato alle auto sportive super ribassate.

Info (Gestore: Marco Ferraris
Tel. 347 365 45 10 – 
E-mail: info@capannamautino.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *