Veneto: promozione turistica, si cambia

Una rivoluzione nella gestione della promozione turistica all’interno della Regione del Veneto. La palla passerà alle Province.

“Con la nuova legge sul Turismo che inizieremo a discutere entro fine anno – ha spiegato l’Assessore al Turismo Marino Finozzi – vogliamo studiare un meccanismo più flessibile di finanziamento alle Province. In particolare è mia intenzione dare alle Province un ruolo di coordinamento della promozione turistica del loro territorio, in modo che ci sia un’uniformità nel progetto delle attività”.

“L’obiettivo – prosegue Finozzi – è impiegare nel miglior modo possibile le risorse che abbiamo a disposizione. Vogliamo creare una rete che abbia come nodi le Province e che si sviluppi con la regia della Regione”.
Soddisfazione è stata espressa dai rappresentanti delle Province. “In un momento – ha detto l’assessore veronese Ruggero Pozzani – in cui gli imprenditori hanno difficoltà economiche, la semplificazione è nostro dovere. Chiediamo inoltre che nella revisione della legge 33 sul Turismo i finanziamenti alle Province vengano legati agli effettivi flussi turistici”.

(8 giugno 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *