Aosta: calendario proposte estive 2010

L’Assessorato del turismo valdostano ha presentato il calendario delle proposte per la stagione estiva 2010; l’intero pacchetto sarà illustrato la settimana prossima alla Borsa Internazionale del Turismo, la prima importante vetrina dell’anno per l’offerta turistica. Durante la presentazione è stato dato risalto ad un evento sportivo eccezionale, i primi Giochi Mondiali Militari del Cism (Conseil international du sport militare), che la Valle d’Aosta ospiterà fra poco più di un mese, dal 20 al 25 marzo 2010, e che vedrà la partecipazione di atleti provenienti da quaranta Paesi da tutto il mondo.

Le iniziative proposte intendono far riscoprire il valore della montagna nel rispetto delle regole e dell’autentico spirito “sportivo” e dimostrare come, grazie ad un approccio graduale e in sicurezza, essa possa davvero essere alla portata di tutti.

La principale componente dell’offerta turistica di quest’anno è rappresentato dal trekking sulle Alte Vie: in particolare sarà data la possibilità agli amanti della montagna di cimentarsi in mini-tours di diversa difficoltà. L’appuntamento clou con gli appassionati del trekking sarà, nel mese di settembre, la prima edizione del Tor des Géants, una corsa in montagna unica al mondo e di forte emotività, che si svolgerà nel corso di una settimana (dal 12 al 19) lungo tutto il tracciato delle Alte Vie.

«La montagna rappresenta una vera e propria risorsa per il turismo – ha detto l’Assessore Marguerettaz – per attirare sempre più praticanti e non solo alpinisti esperti. Desideriamo incentivare uno sviluppo consapevole di questo sport anche fra le persone che si avvicinano alla montagna senza la pretesa di voler scalare un Quattromila. Quest’estate vogliamo puntare sul trekking sulle Alte Vie per far conoscere itinerari escursionistici di alta quota che si snodano nei diversi ambienti alpini e si aprono su scenari di incomparabile bellezza».

L’estate valdostana regalerà anche una proposta culturale di alto livello con la seconda edizione della rassegna Musicastelle che, dopo il successo dell’anno scorso, ripropone per i mesi di luglio e agosto grandi nomi dello spettacolo come Eleonora Abbagnato e Alessio Carbone, primi ballerini all’Opéra di Parigi, e Rossella Brescia.

E’ stato anche presentato il frutto del lavoro dei primi mesi di attività dell’Office régional du tourisme: un progetto promozionale dei sette comprensori turistici che delimitano il territorio regionale in zone omogenee per immagine e prodotto turistico. Il materiale illustrativo relativo ai diversi comprensori sarà distribuito in tutti gli uffici del turismo diffusi sul territorio per presentare un’immagine unitaria della Valle d’Aosta capace di pubblicizzare e dare adeguata visibilità anche alle località turistiche minori.

Sempre durante l’incontro è stato proposto il nuovo prodotto cartografico che contiene i tracciati GPS di tutta la rete sentieristica valdostana. Il progetto, frutto della collaborazione tra la Regione e Garmin Italia SpA, si inserisce nell’ottica di divulgare e promuovere il territorio e l’offerta escursionistica in particolare presso una clientela affezionata al trekking. E’ stata inoltre implementata l’applicazione VdATurismo per iPhone che permette di visualizzare sul proprio dispositivo collegato a internet le webcam e le informazioni relative alle condizioni di innevamento, alle previsioni meteo nonché agli eventi delle principali località turistiche.

Infine, è stato pubblicizzato il club di prodotto bicicletta creato dai consorzi turistici di Pila e La Thuile, dopo l’impulso dato l’anno scorso alla pratica ciclistica grazie al passaggio del Tour de France e alle iniziative collaterali organizzate dall’Assessorato. Il consorzio di Cervinia ha invece lanciato il club di prodotto del golf.

La Valle d’Aosta sarà presente alla Borsa Internazionale del Turismo, che si svolgerà a Milano dal 18 al 21 febbraio prossimi, con un proprio stand di 300 mq allestito nel Padiglione 1.

(Claudio Beltrami)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *