Valsugana: la bici la porta il treno

Come ogni estate, nei mesi di luglio e agosto 2010, tutti i treni in servizio sulla ferrovia della Valsugana tra Trento e Bassano, trasporteranno le biciclette.

 

Allestiti in modo da garantire, per tutte le 46 corse giornaliere, il trasporto di 32 biciclette, i treni di Trenitalia favoriranno i ciclisti e le loro vacanze con l’inseparabile mezzo di trasporto. Il servizio parte il 25 giugno, la Provincia precisa che l’acquisto del biglietto treno-bici non attribuisce all’utente una “prenotazione” di posto, essendo pur sempre possibile che tutti i posti disponibili siano occupati da utenti saliti in fermate precedenti

 

Il prezzo per ogni bicicletta è di 1 euro per i viaggi tra Trento e Primolano, corrisponde invece al costo del passeggero per i viaggi che superano il confine tariffario di Primolano. In alternativa il biglietto bici può essere acquistato anche a bordo treno, con applicazione del sovrapprezzo solo qualora la salita avvenga da una fermata munita di biglietteria presenziata o automatica in grado di emettere tale tipo di biglietto.

(15 giugno 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *