Sardegna: potenziamento voli low-cost

La Regione sta puntando al mantenimento e potenziamento dei voli low cost con il diretto coinvolgimento dei territori, degli Enti Locali e degli imprenditori.” Lo ha detto l’assessore regionale dei Trasporti, Liliana Lorettu , nel corso di una riunione della “Cabina di Regia”, dove hanno partecipato, oltre alle società di gestione degli scali aeroportuali, le Camere di Commercio e gli amministratori locali e provinciali. Presenti tra gli altri anche il vice sindaco di Alghero, Mario Conoci, la presidente della Provincia di Sassari, Alessandra Giudici e dell’Ogliastra, Pierluigi Carta.

Il messaggio lanciato dalla Regione è chiaro. Ci deve essere una co-partecipazione di tutti i soggetti interessati per trovare nuove modalità di sviluppo e promozione. Le ricadute economiche dei voli a basso costo sul territorio regionale sono evidenti e sostanziali. Per questo i territori che godono di tali ritorni economici e turistici devono contribuire al mantenimento ed al rafforzamento dei voli low cost che sono sicuramente una risorsa per tutta la Sardegna.

“ Bisogna creare una vera e propria filiera – ha sottolineato la Lorettu – dove tutti avranno compiti specifici e chiare responsabilità di attuazione del progetto. Le amministrazioni locali ed i territori hanno dato la loro piena disponibilità, con il coinvolgimento degli imprenditori. La Regione, con gli assessorati ai Trasporti ed al Turismo, si occuperà del sostegno e dello sviluppo dei voli e della promozione del territorio regionale.

Nella prossima riunione, fissata per il prossimo mese, si valuteranno le ulteriori proposte che arriveranno dagli Enti Locali.

(Claudio Beltrami)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *