Val Grande: mostra sul Sentiero Bove

In occasione del centenario, il Museo del paesaggio presenta una serata dedicata ad una camminata sul famoso sentiero Bove.

Il 18 giugno a Verbania – Intra si ripercorrono i passi di Antonio Massara, fondatore del Museo del Paesaggio della Val Grande che nel 1906 scriveva: “La ricordo con piacere come quella che per la prima volta mi fece conoscere intimamente la selvaggianatura dell’alta cerchia di sasso che cinge il nostro bel lago”.

Le Associazioni hanno scelto un modo insolito per celebrare il Centenario di fondazione del Museo (1909- 2009) percorrendo gran parte della via tracciata dal CAI Verbano verso la fine del 1800, in onore dell’esploratore artico Giacomo Bove e percorsa dal Massara tra il 4 ed il 6 agosto 1906, anche con l’intento di mantenere vive storia e tradizioni locali della Valle.

Antonio Massara individua nel paesaggio il maggiore valore del territorio del Verbano, valore che egli ritiene minacciato nelle sue forme autentiche dal turismo, dall’industria e dalla speculazione edilizia. Convinto che la difesa del paesaggio si possa raggiungere non “dall’alto”, con le costrizioni delle leggi, ma “dal basso”, ossia con la presa di coscienza da parte della popolazione, avvia un’opera di sensibilizzazione e divulgazione che sfocia, nel 1909, nella
costituzione di due strumenti destinati a tale scopo: una rivista, “Verbania”, e un museo, il “Museo Storico e Artistico del Verbano e delle Valli adiacenti” poi denominato Museo del Paesaggio.

Per info: Segreteria del Museo del Paesaggio: 0323 55 66 21
E-mail: museodelpaesaggio@tin.it
Website: www.museodelpaesaggio.it

(15 giugno 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *