Molise: recupero collina Monforte

E’ stata riconosciuta come un’area primaria dal punto di vista ambientale, storico-artistico e religioso.

La collina Monforte rappresenta per la città di Campobasso e per tutta la regione un bene di grande valore, amata e frequentata da una gran quantità di persone. La zona, con il castello e la via Matris sarà oggetto di un progetto di recupero e di valorizzazione. Un’iniziativa che l’amministrazione comunale porterà avanti in sintonia con l’associazione “Centro storico” e la cooperativa sociale “Solidaria” Onlus.

Tutta l’operazione non graverà solo sulle casse comunali, grazie al forte contributo dell’associazionismo. Essa prevede, oltre ad una serie di servizi di base e di custodia, una strategia comunicativa per far conoscere meglio la zona con l’inserimento di guide turistiche. Inoltre saranno effettuati studi di geologia ambientale e di paleontologia, inseriti in seguito in un sistema multimediale per attirare i turisti e gli appassionati.

“Negli ultimi anni – ha detto l’assessore Nicola Cavaliere – l’intera area si è venuta a trovare in uno stato di degrado che va urgentemente risanato. Tra gli interventi prioritari che l’assessorato all’Agricoltura metterà in campo ha rientrano le opere di miglioramento forestale, di rimboschimento e di prevenzione incendi che saranno effettuate dagli operai forestali della Regione.”

(domenica, 11 aprile 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *