FVG: statistica, servizi migliorati nel 2009

Nonostante il non facile periodo economico che anche il Friuli Venezia Giulia sta attraversando, alcuni segnali positivi giungono dalle  interviste svolte in regione sulla qualità dei servizi lo scorso anno dall’Istituto nazionale di Statistica.

L’indagine in Friuli Venezia Giulia, diffusa dal Servizio Statistica che fa capo all’assessore alle Finanze Sandra Savino, è stata condotta su un campione di 705 famiglie, per un totale di 1.642 individui.

In controtendenza con il dato nazionale, in regione la soddisfazione rispetto alle proprie condizioni di salute è in aumento. Le difficoltà nell’accesso ai servizi sono in calo, così come le code agli sportelli, con l’eccezione degli uffici postali. Il miglioramento della situazione a livello regionale (ad esempio, code all’anagrafe o all’Asl) fa da contraltare ad un peggioramento della situazione a livello nazionale. 

Anche l’ambiente in cui le famiglie vivono viene sentito  come più piacevole; problemi come il traffico, la sporcizia nelle strade, i parcheggi sono sempre meno sentiti.

Il 45,2 per cento delle famiglie ritiene la propria situazione economica peggiorata rispetto l’anno precedente e nonostante non si tratti di un dato confortante è pur sempre tra i migliori a livello nazionale.

In definitiva nel 2009 il Friuli Venezia Giulia registra, rispetto al 2008, un’ottica un po’ meno pessimista. La popolazione è generalmente soddisfatta sia della propria vita che dell’ambiente in cui vive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *