Modena: banda larga in montagna

Contributi alla montagna, quasi dieci milioni di euro a disposizione  degli Enti locali per realizzare opere utili allo sviluppo.

Nell’elenco delle opere che saranno realizzate spiccano l’estensione della rete a banda larga in aree non ancora servite per ridurre il divario digitale della montagna, oltre a diversi interventi sulla viabilità tra cui i lavori contro i danni dovuti al dissesto idrogeologico.

I tre distinti Accordi quadro sono promossi dalla Comunità montagna del Frignano, dall’Unione dei Comuni della Valle del Dolo, Dragone e Secchia e dall’Unione Terre di Castelli con il coordinamento della Provincia.

(8 giugno 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *