Alta Valmarecchia: ora sarà connessa

La valle a metà strada tra le province di Rimini e Pesaro soffriva l’emarginazione digitale, con questa operazione si apriranno nuove possibilità, anche per il turismo.

L’Alta Valmarecchia è racchiusa tra la Toscana, la Romagna e la Repubblica di San Marino. La valle digrada dall‘Appennino centrale fino a Rimini, colline d’argilla  si alternano a speroni calcarei e di arenaria che spuntano disordinatamente. E’ ricca di mirabili fortezze, di borghi con mura e torri, di splendide chiese, resti di un passato di lotte che videro contrapposte le grandi famiglie Montefeltro e Malatesta. I suoi paesaggi naturali sono vari, boschi fitti con una fauna interessante.

Ora la Provincia di Rimini, di concerto con i sette sindaci dell’Alta Valmarecchia, promuove il progetto Inoltre che ha per oggetto il servizio di connettività internet, per contrastare il fenomeno del digital divide (l’emarginazione digitale).
Il progetto è a cura di Eurocom Inovazione, società di Riccione già impegnata in un progetto analogo in Valconca. È patrocinato dalla Provincia di Rimini e dalla Banca di Credito Cooperativo della Valmarecchia; quest’ultima, in particolare, si accollerà le spese di attivazione per tutti i contratti stipulati da giovani fino ai 25 anni che apriranno un conto corrente presso i suoi sportelli. Le prime installazioni si avranno a partire dal prossimo mese di luglio; il progetto entrerà a regime nel corso dell’anno.

Per maggiori informazioni: www.inoltre.eu

(9 luglio 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *