Napoli: parco o discarica?

Destinata a diventare la più grande del meridione, sta sorgendo dentro il Parco nazionale del Vesuvio, area protetta per il grande interesse geologico, storico e biologico, patrimonio Unesco.

La discarica Cava Vitiello è in fase di apertura dopo che la Presidenza del Consiglio ha dato parere favorevole. Il Movimento civico comuni vesuviani sta lottando contro questa decisione, anche per ribadire il diritto alla salute dei cittadini e il sito del Parco si apre con un breve editoriale listato a lutto del Presidente Ugo Leone.

Il titolo non lascia adito a dubbi “Chiuso per lutto”. Il Presidente spiega che lo hanno fatto “non come segno di rassegnazione bensì come monito a Regione e Governo per allontanare questo pericolo. Il Vesuvio si avvia a diventare una delle sette meraviglie della natura, il parco che lo ospita e lo protegge non può diventare la prima vergogna d’Italia!”

(11 aprile 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *