Calabria: piano antincendi

Approvato dalla Giunta regionale calabrese il piano triennale antincendi che si propone di far fronte a questa piaga che ogni anno distrugge ettari di bosco.

Soddisfatto si dice l’Assessore all’Agricoltura Michele Trematerra per il quale si tratta di “uno strumento essenziale per combattere il grave fenomeno degli incendi, anche di natura dolosa, che siamo costretti a registrare, purtroppo, ogni anno, soprattutto nella stagione estiva. E’ chiaro – ha detto Trematerra – che occorre lavorare, allo stesso tempo, in particolare in fase di prevenzione, attivandoci per una serie politica di salvaguardia dell’ambiente e delle nostre bellezze naturali. Su questi temi, occorrerà coinvolgere maggiormente i Comuni e le organizzazioni scolastiche perché si facciano promotori di un’autentica campagna di sensibilizzazione sul territorio”.

Compiacimento per l’approvazione della delibera è stata espressa anche da Franco Torchia, Sottosegretario alla Presidenza per la Protezione civile, che ha la responsabilità delle modalità attuative del Piano. “Abbiamo lavorato sodo nelle ultime settimane – ha dichiarato sottosegretario alla protezione Civile – insieme agli uffici del Dipartimento Agricoltura, per la redazione di un Piano Triennale che si struttura principalmente sulla conoscenza del territorio. Per la prima volta, abbiamo riunito attorno ad un tavolo il Corpo Forestale dello Stato, il Corpo dei Vigili del Fuoco e l’Azienda Forestale Regionale (ex Afor) per concertarne il contenuto. Abbiamo ritenuto importante il contributo delle altre istituzioni interessate con l’obiettivo di responsabilizzare al massimo le varie componenti che concorrono all’attuazione del Piano Antincendi della Regione Calabria”.

(10 giugno 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *