Sondrio: nasce lo Store on line

 

Un progetto di innovazione tecnologica e organizzativa al servizio dello sviluppo del territorio della Provincia di Sondrio.

Lo web-store offre ai consumatori prezzi più competitivi e vantaggi economici, promettendo ai produttori un incremento del loro fatturato. Le prime spedizioni cominceranno a luglio.

 

L’iniziativa si rivolge a tutti i paesi europei, ed è nata per valorizzare i prodotti tipici in modo sinergico con la promozione del territorio e della sua attrattività turistica. Obiettivo primario è ampliare i mercati di destinazione attraverso standard elevati di efficienza nella gestione dei clienti e delle forze vendita. Attualmente Sondrio è la provincia che esporta meno in Lombardia, e il settore alimentare rimane una cenerentola rispetto ad altre voci, come i prodotti dell’industria metalmeccanica, della gomma-plastica e del settore farmaceutico. Secondo Ennio Lucarelli, presidente di Ised Spa, che si occuperà dello sviluppo e della gestione operativa dello web-store Valtellina, “I canali virtuali consentono di ipotizzare una rapida accelerazione del business. Come primo obiettivo puntiamo a ottenere un incremento del 10% entro il 2010, rispetto agli attuali volumi dell’export”.

 

Promosso dalle principali associazioni locali di produttori, Coldiretti, Confartigianato, Confindustria e Multiconsorzio “Valtellina che Gusto” che rappresenta i Consorzi di Tutela dei prodotti valtellinesi, il primo web-store di distretto dell’Ue nasce con il supporto istituzionale della Provincia di Sondrio, attraverso il portale provinciale valtellina.it, e con la collaborazione del Consorzio Turistico Provinciale di Sondrio, avvalendosi del coordinamento scientifico dell’Università degli Studi di Pavia e delle tecnologie di Ised Spa.

 

”Per la prima volta in Italia – ha affermato l’assessore provinciale al Turismo Alberto Pasina – un distretto geografico fa sistema per promuovere le proprie eccellenze di prodotto insieme al turismo, attraverso il coinvolgimento diretto dei produttori. Questi avranno a disposizione un nuovo e potentissimo canale di vendita digitale che offre grandi opportunità per rinnovare le strategie commerciali e sviluppare la propria attività.”

Roberta Folatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *