Una guida tascabile per la Valtaro

 

Orientarsi all’interno degli angoli più selvaggi ed incontaminati della Valtaro, scovarne i borghi più caratteristici ed apprezzarne le tradizioni culturali e culinarie. Tutto questo sarà d’ora in poi reso possibile da “La Valtaro in tasca”, vero e proprio vademecum ad opera di Giacomo Bernardi sulla splendida e spesso sottovalutata valle parmense.

Valtaro, La Valtaro in tasca, tipicità, caratteristiche, peculiarità, paesaggistiche, guida turistica, borghi, parmense, territorio, Giacomo Bernardi, panorama, Passo della Cappelletta
Foto: www.valtaro.org

Bernardi, originario di Borgotaro e personaggio di riferimento per quanto riguarda le pubblicazioni sulle peculiarità della zona, ha articolato la guida in due parti.

Da un lato si è concentrato sulla descrizione delle caratteristiche e delle tipicità dei singoli paesi che popolano la vallata: da Albareto a Compiano, da Borgotaro a Bedonia, da Santa Maria del Taro a Tornolo ed a Tarsogno.
All’interno di questa parte si potranno trovare le informazioni più disparate: dalle peculiarità enogastronomiche dei singoli borghi, con spazi specifici per i singoli prodotti locali, alle informazioni storico-culturali, alle indicazioni sui patrimoni artistici presenti sul territorio.

Dall’altro lato grande spazio è stato riservato agli itinerari turisticoescursionistici, con ben nove percorsi curati nei minimi dettagli: da Ghiare di Berceto a Bedonia, da Borgotaro al Passo Santa Donna, da Borgotaro al Passo del Brattello, dal bivio di Albareto al Passo Cappelletta, da Bertorella al Passo Cappelletta, dal ponte di Compiano a Cereseto, da Bedonia al Passo Cappelletta, da Bedonia al Passo del Bocco e da Bedonia al Passo del Tomarlo.
Qui i visitatori potranno reperire tutte le informazioni utili per apprezzare nel modo più completo possibile le bellezze del territorio, in un’assistenza virtuale chilometro per chilometro che comprende anche le immancabili indicazioni sugli alloggi, i luoghi di ristoro, i numeri utili ed i principali appuntamenti della valle.

Il grande pregio della “Valtaro in tasca” risiede dunque nella sua capacità di offrire al turista una visione a 360° sulla valle, accorpando in un unico volume ed in modo molto dettagliato le peculiarità di tutti i comuni Valtaresi.

Per apprezzarne i contenuti basterà recarsi nelle edicole e librerie della Valtaro e di Parma o al Parma Point di via Garibaldi 18, dove la guida è da poco in vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *