Puglia: viaggio nella storia

 

Corre su un binario costruito a fine ‘800 per collegare l’Alta Murgia alle grandi linee di comunicazione, attraverso la valle dell’Ofanto.

Parte da Barletta, tocca Canosa di Puglia, poi Minervino Murgia e Spinazzola. La prima fermata è a Canne della Battaglia: il treno storico lascia i visitatori direttamente in un’area archeologica di grande risonanza, coi segni del passaggio di Annibale il Cartaginese.

Il treno usa materiale d’epoca, l’esperienza è partita nel 2007 e quest’anno l’idea è di allargare ad una più larga fetta di pubblico l’offerta turistico ferroviaria. Tra aprile e ottobre, l’ultima domenica del mese è possibile salire sul treno e viaggiare tra storia e natura, nei magnifici scenari naturalistici della Valle d’Ofanto e dell’Alta Murgia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *