Abruzzo: sulle tracce dell’orso

 

Hanno deciso di farlo a Palena proprio perché è un’area tradizionalmente interessata dalla presenza dell’orso bruno.

A maggior ragione dopo aver visitato il museo viene voglia di percorrere i sentieri su cui il grosso animale si aggira, di scoprire i segni del suo passaggio. Il Parco offre la possibilità di un’escursione sulle tracce dell’orso.

Il Mom, Museo dell’Orso Marsicano, è ospitato in un’ala dell’ex convento di Sant’Antonio ed è costituito da cinque sezioni con pannelli, diorami e una suggestiva ricostruzione della foresta di notte. E poi la storia e la mitologia che circondano questo animale, le sue abitudini di vita, i problemi legati al rischio estinzione e alla sua salvaguardia.

Il Parco Nazionale della Maiella è decisamente montano, il 55% del suo territorio si trova a quote superiori i 2000 metri. E’ costituto da vaste aree che presentano le caratteristiche di natura selvaggia e questo lo rende preziosissimo dal punto di vista della biodiversità. A livello di flora, il Parco rappresenta il settore più meridionale d’Europa della Regione Alpina ed ha una ricchissima varietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *