Catania: ritocchi estetici a Nicolosi

 

Nicolosi è la porta sul versante sud dell’Etna, – ha affermato il presidente della Provincia regionale di Catania Giuseppe Castiglione – un Comune dalla spiccata vocazione turistica che interventi come questo contribuiscono ad incrementare.

Un progetto su due strade provinciali (via Garibaldi e via Etnea) di particolare importanza, che l’Ente ha potuto programmare grazie a scelte amministrative oculate e responsabili, in netta discontinuità rispetto al passato.”

La riqualificazione del centro storico non solo prevede la pavimentazione stradale in basolato lavico, ma servirà anche a regimentare il deflusso superficiale delle acque meteoriche attraverso il potenziamento delle caditoie, evitando così gli annosi problemi di allagamento, che si creano durante le piogge. “Un’opera storica», ha commentato il sindaco del Comune etneo, Antonino Borzì, «un intervento importantissimo che restituisce il centro storico di Nicolosi alla sua originaria bellezza prima del 1953, quando queste due arterie furono asfaltate .”

L’opera costa circa 2 milioni di euro, la Provincia è intervenuta con 570mila euro. I lavori, che inizieranno tra meno di un anno, verranno organizzati in modo da arrecare i minori disagi possibili alla popolazione residente e ai commercianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *