Parma: fondi per sviluppo flora

 

La Provincia di Parma strizza l’occhio all’ambiente: la Giunta Provinciale ha da poco stanziato 873mila euro per promuovere l’imboschimento delle zone agricole.
La Provincia mira in questo modo a prevenire il dissesto idrogeologico nelle zone collinari ed a tutelare le biodiversità nelle zone di pianura, stimolando contemporanemente reazioni positive nell’ambito dell’imprenditoria locale.


Foto: Montagna Made In Italy

I fondi, che verranno distribuiti sulla base di un bando pubblico di assegnazione, sono parte integrante del Programma Rurale Integrativo Provinciale (PRIP), un vero e proprio piano di sviluppo agricolo che delinea le strategie e le politiche da attuare in ambito rurale nel medio-lungo periodo.

Nello specifico i finanziamenti si propongono di promuovere il sostegno ai boschi permanenti ed all’arboricoltura a ciclo medio-lungo con essenze di pregio in pianura e collina e di stimolare lo sviluppo della pioppicoltura ecocompatibile in pianura.
Le risorse verranno elargite sotto forma di:

rimborsi delle spese che l’ente o azienda avrà sostenuto per completare il processo di impianto degli alberi, dall’acquisto alla collocazione sul territorio;
premio per ettaro di terreno imboschito, come forma di rimborso annuale (per un periodo massimo di 5 anni) in merito ai costi di manutenzione delle zone verdi;
– premio annuale (per un massimo di 15 anni) che compensi la perdita di reddito che l’imboschimento ha provocato nel bilancio aziendale.

Con lo stanziamento di questi fondi la Provincia di Parma dimostra dunque lungimiranza e sensibilità per quella dimensione di responsabilità etico-sociale di enti, aziende ed istituzioni che, oramai, è entrata a far parte dell’agenda relativa allo sviluppo economico di un territorio.
Tutelare la terra, elemento fondamentale per le economie agricole, è diventato, oltre che un dovere morale, una necessità strategica, funzionale all’economia locale.

Per partecipare al bando occorre presentare domanda entro il 30 luglio 2010 attraverso un modulo scaricabile dal sito dell’AGREA, per la cui compilazione si consiglia di rivolgersi ad un Centro di Assistenza Agricola Autorizzata.
Per ulteriori chiarimenti ed informazioni si rimanda a questo sito o al Servizio Agricoltura e Risorse Naturali della Provincia di Parma (tel. 0521 931818, e-mail v.baruffa@provincia.parma.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *