Itinerando…in Emilia Romagna

 

Escursioni a piedi ed in mountain bike, trekking, ciaspolate, campeggio nella natura, visite ai parchi della regione e persino safari notturni. La 17° edizione dell’ “Itinerando Emilia Romagna” si annuncia più ricca che mai.

Il ciclo di eventi all’insegna del turismo all’aria aperta nelle splendide località dell’Emilia Romagna, organizzati da Promoappennino con il sostegno e la collaborazione della Regione Emilia Romagna e dell’Unione Appennino e Verde, è iniziato lo scorso 7 marzo con un’escursione sull’Appennino bolognese e prevede in tutto 154 appuntamenti da qui a Febbraio 2011 (il calendario completo degli appuntamenti lo potete trovare qui).

I percorsi contemplano diversi gradi di difficoltà e ciascun itinerario è contrassegnato da una sigla che ne indica la tipologia: si va dalle passeggiate semplici (P) agli itinerari che possono prevedere sentieri con tratti impegnativi (E) alle escursioni più complesse caratterizzate anche da sentieri disagevoli e forti pendii (EE). Ci sono poi le proposte di trekking (T), gli itinerari da percorrere in mountain bike (MTB), le ciaspolate sulla neve (anche in notturna) e le visite enogastronomiche guidate, con uscite dedicate alle antiche pievi e ai castelli, oppure ai funghi e ai tartufi, alle castagne e ai prodotti tipici delle nostre montagne.
Non mancano le classiche passeggiate guidate per tutta la famiglia, che includono safari notturni nei parchi e passeggiate con gli asinelli. Per i più piccolini sono previsti campeggi estivi per divertirsi all’aria aperta fra escursionismo, albering, tiro con l’arco e percorsi avventurosi.

Le escursioni sono a pagamento e comprendono la visita guidata da parte di 24 guide ambientali escursionistiche, che illustreranno non solo i percorsi ma anche la flora, la fauna, la tradizione e la storia dei luoghi visitati.
Il costo (della semplice escursione di un giorno) parte da 10 Euro per gli adulti e 5 Euro per i bambini. Alcune escursioni prevedono, oltre al pranzo al sacco che ciascun partecipante porta per sé, la possibilità di pranzare in ristoranti, locande tradizionali e agriturismo e di pernottare in strutture ricettive con un costo aggiuntivo.
Pacchetti speciali sono stati predisposti con “Itinerando vacanze”.
In una giornata, in un weekend o in una settimana si potrà camminare nei boschi, visitare gli antichi borghi, assaporare i prodotti tipici o prendere parte a un trekking sui crinali. E per i più piccoli, giornate con gli asinelli, gare di tiro con l’arco e tarzaning a partire da 25 Euro a persona.

In Emilia Romagna il divertimento è appena cominciato.

(Federico Beltrami)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *