Bolzano: cercasi assistente ai parchi

Anche quest’anno nei mesi di luglio, agosto e settembre saranno impiegati nei parchi naturali altoatesini complessivamente 20 assistenti alle aree protette. L’Ufficio provinciale Parchi naturali della Provincia di Bolzano organizza in primavera il relativo corso di addestramento, al quale gli interessati potranno iscriversi entro il 5 marzo 2010.

Gli assistenti alle aree protette, dislocati soprattutto agli accessi principali, danno informazioni riguardanti il patrimonio naturalistico del parco, gli obiettivi di queste grandi aree protette e sulle attività ammesse o non ammesse all’interno di un parco naturale. Questo servizio di informazione ha l’obiettivo di aumentare la coscienza dei visitatori per la natura e l’ambiente. “Gli assistenti alle aree protette sono ben visti dai visitatori dei parchi naturali – sicuramente anche grazie al fatto che aiutano ad evitare ognitanto sanzioni per attività vietate, divieti di sosta non rispettate etc.”, riferisce Artur Kammerer, direttore dell’Ufficio Parchi naturali.

Al servizio sono ammesse persone maggiorenni (minimo 18 anni) con approfondite conoscenze naturalistiche ed una buona cultura nel settore della protezione della natura e del paesaggio, con spiccate capacità comunicative e pedagogiche. Devono possedere l’attestato di bilinguismo C e abitare nelle vicinanze del possibile luogo di servizio. Tutti i candidati in possesso dei requisiti richiesti dovranno presentarsi alla prova orale, dove le caratteristiche necessarie verranno esaminate. Tutti i candidati che presentino questi requisiti, saranno sottoposti ad un test orale, dove verranno esaminate le capacità richieste e scelte le 20 persone più adatte per il servizio di assistenti alle aree protette. Presupposto per l’assunzione al servizio è la partecipazione al relativo corso di formazione professionale, che avrà luogo presumibilmente la quarta settimana di maggio e la seconda settimana di giugno.

Le domande dovranno essere redatte per iscritto e dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 5 marzo 2010 presso l’Ufficio Parchi naturali, Via Renon 4, 39100 Bolzano. Per ulteriori informazioni e per ricevere lo schema di domanda basta rivolgersi all’Uffico Parchi naturali a Bolzano (tel. 0471 417770), alla sede distaccata di Merano „Esplanade“, piazza della Rena 10 (tel. 0473 252255, solo mercoledì mattina), alla sede distaccata di Brunico, piazza Municipio 10 (tel. 0474 582330, solo lunedì e mercoledì mattina), alla sede distaccata a San Vigilio di Marebbe, Via Catarina Lanz 96 (tel. 0474 506120, solo lunedì e mercoledì mattina) oppure alla sede distaccata di Monguelfo, Santa Maria 10/A (tel. 0474 947360, solo lunedì e mercoledì mattina).

Per ulteriori informazioni
Ulrike Lanthaler
Ripartizione Natura e paesaggio
tel. 0471 417722 – Fax 0471 417729
e-mail: ulrike.lanthaler@provincia.bz.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *