Bari-Napoli: ciclovia dei Borboni

 

Percorrere in bicicletta i territori di Campania, Basilicata e Puglia, scoprendo ambienti diversi e affascinanti, ora è possibile.

La Ciclovia dei Borboni è stata resa ufficilamente operativa, grazie al progetto europeo CY.RO.N.MED, CYcle Route Network of the MEDiterranean. L’itinerario ciclistico permette di percorrere la Murgia giungendo in Basilicata attraverso Melfi e Ruvo del Monte, e di entrare poi nel territorio campano, prima lungo la valle dell’Ofanto e successivamente lungo la vecchia statale 400 fino ad Avellino. E infine l’arrivo a Napoli.

 

La ciclovia può essere percorsa in entrambe le direzioni, salvo qualche accortezza da tenere in caso di sensi unici o altri piccoli impedimenti. In generale l’itinerario segue strade asfaltate, con brevi tratti di strada bianca ma comunque percorribili con normali bici da turismo. Il territorio attraversato è montagnoso, sono quindi presenti tratti con pendenze significative.

 

L’itinerario è percorribile tutto l’anno, tuttavia nella stagione fredda è necessaria attenzione alla neve in Irpinia e dintorni, mentre in estate si consiglia vivamente di curare la protezione della pelle dalle scottature causate dall’esposizione al sole, che spesso nell’interno può essere ancora più inclemente che sulla costa. Ancora per la stagione calda in tutto il tratto pugliese, ma anche in alcune zone della Basilicata attraversate dalla ciclovia, è preferibile rifornirsi di una buona scorta d’acqua nei centri abitati, dal momento che può essere difficile trovare il prezioso liquido lungo la strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *