Lago di Carezza

Acque verde smeraldo e trasparenti come cristallo, che sgorgano come dal nulla alimentate da sorgenti sotterranee: uno specchio incantato, è il lago di Carezza, in Alto Adige. Circondato da fitti boschi di abeti, il luogo è agevolmente raggiungibile (potete lasciare l’auto a poche decine di metri), un sentiero attrezzato vi consentira di fare il periplo completo delle sue coste. Posando lo sguardo sulle sue acque non si può reprimere lo stimolo ad un bel tuffo, magari carpiato, solo che al posto della salsedine respirerete profumi di resina e erbe d’altura. Il riflesso delle maestose vette in roccia che vi si specchia spezzerà l’incanto e vi ricorderà che questo angolo di Caraibi è custodito tra le montagne. Secondo la leggenda il lago deve i suoi meravigliosi colori a un mago innamorato che, respinto da una ninfa, vi spezzò dentro un arcobaleno.


Situato a 1534 metri nell’alta Val d’Ega, comune di Novalevante, è a soli 25 km da Bolzano. Consigliato un giro nei dintorni percorrendo la strada statale dove sovrastati dall’imponente massiccio del Catinaccio potrete ammirare scorci incomparabili come la deliziosa chiesetta di San Cipriano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *