Friuli: sport “minori” alla riscossa

 

Fino al 6 giugno Nimis e le valli del Torre ospitano “Libero Sport Emozione e Natura”, kermesse degli sport meno noti e occasione di scoperta del territorio del Consorzio Turistico Dolce Nord Est, che comprende i comuni di Attimis, Faedis, Lusevera, Magnano, Povoletto, Nimis, Reana, Taipana e Tarcento.

libero sport emozione e natura, Friuli Venezia Giulia, Nimis, Parco delle Pianelle, attività, evento, manifestazione, programma, conferenze, sport, montagna, natura, ambiente, gare, dimostrazioni, arrampicata, parete, free climbing
Foto: Montagna Made In Italy

Epicentro principale della manifestazione il parco delle Pianelle, nel Comune di Nimis, sede di molte esibizioni e gare.

Il programma della manifestazione, reperibile a questo indirizzo, è davvero molto ampio e si compone di tre differenti tipi attività:

le attività agonistiche, vere e proprie gare con tanto di iscrizioni e premi. Tra queste la staffetta di corsa del Monte Bernadia, la gara di orienteering a cavallo, la prima prova del circuito estivo di Judo, il torneo di braccio di ferro , la Gimkana (gara di abilità in bicicletta per bambini), la prima prova podistica del Ramandolo, la gara di centro con il parapendio, lo Slopestyle PhotoContest (gara di freestyle su due ruote in cui verranno premiati le migliori fotografie ed i riders immortalati al loro interno), la quarta prova del Trofeo Carniabike (Mountain bike) e la gara di Skiroll;

attività dimostrative non competitive organizzate da diverse società che, per l’occasione, potranno disporre di appositi spazi attrezzati dove mostrare le peculiarità dei rispettivi sport. Saranno inoltre previste escursioni guidate a piedi, a cavallo, nelle grotte e lungo i torrenti delle magnifiche montagne circostanti, con particolare attenzione per le esigenze dei più piccoli;

conferenze e mostre sul tema dello sport e della conoscenza della natura, del territorio e della montagna. Tra queste “Balcani 2005 – Viaggio a cavallo dall Friuli al Mar Nero”, “Attraverso i ghiacci dell’Alaska in mountain bike” e “Volo Alpinismo”, in collaborazione con il Centro Friulano di Parapendio.

Sono previsti premi, rigorosamente sotto forma di prodotti tipici dop, doc, docg e igp, sia per gli agonisti che per coloro che partecipano alle varie discipline.
Provvedono a garantire un adeguato sottofondo musicale alla manifestazione i numerosi gruppi del territorio, che si alternano sul palco per rendere l’atmosfera ancor più allegra e festosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *