In Monferrato si danza

 

Torna Vignaledanza 2010, il Festival internazionale di Danza e Arti integrate, giunto alla sua trentaduesima edizione. La prima parte dell’estate all’insegna di questa splendida disciplina…


Foto: Wikipedia

Sulle colline del Monferrato ogni anno gli appassionati attendono questo appuntamento, diventato con gli anni una kermesse internazionale. Vignaledanza 2010 si prepara si prepara a “invadere” il territorio monferrino puntando i riflettori sulla bellezza artistica, l’agonismo culturale, la ricerca e l’interazione di alto professionismo e pratica formativa.

 

Promosso e organizzato dalla Fondazione Teatro Nuovo e sostenuto da Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, e altri Enti locali e associazioni, giudato da Gian Mesturino, il Festival prende il via il 28 giugno e si articola in un mese di appuntamenti, sino al 31 luglio.

 

Domenica 4 luglio sarà il momento dell’inaugurazione per il cartellone dei Grandi spettacoli in piazza del Popolo (che prosegue fino al 31 luglio) e vedrà protagoniste due “icone” del Festival: Lindsay Kemp e Luciana Savignano, straordinarie stelle mondiali. Continua la sinergia tra i grandi della danza e i nuovi talenti emergenti, che nella manifestazione trovano l’opportunità di farsi conoscere e di confrontarsi.

 

Malgrado i mondiali, il Festival ha un programma ricco che prevede ogni giono, sin dal mattino, corsi di danza, teatro, canto e la sera spettacoli di grande livello. Uno spazio alle proposte interdisciplinari e di ricerca sarà riservato nel suggestivo Teatrino Callori scavato nel  e nella Confraternita dell’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *