Giovani valdostani tra flora e fauna

 

Riscoprire le magiche atmosfere dei boschi, riappropriarsi del genuino rapporto con la natura imparando a conoscerne i segreti e le caratteristiche più affascinanti.
La Regione Valle d’Aosta, su iniziativa dell’assessorato agricoltura e risorse naturali, ha ideato anche per l’estate 2010 un vero e proprio “campo scuola” rivolto ai giovani e finalizzato alla loro formazione e responsabilizzazione in tema di natura, di conoscenza e di rispetto per l’ambiente.


Foto: Montagna Mada In Italy

L’appuntamento è a Grand-Villa, frazione del comune di Verrayes posta ad una ventina di chilometri da Aosta, dal 5 luglio al 27 agosto 2010. Potranno partecipare i giovani valdostani nati tra il 1995 ed il 1997 per un numero massimo di 80 ragazzi ripartiti in quattro cicli da due settimane ciascuno (massimo 20 ragazzi per ciclo):

– dal 5 al 16 luglio;
– dal 19 al 30 luglio;
– dal 2 al 13 agosto;
– dal 16 al 27 agosto.

Campo base dell’iniziativa sarà l’edificio comunale di Grand-Villa, nel quale i giovani saranno ospitati per tutta la durata del loro soggiorno creativo.
Nel corso delle due settimane i ragazzi sperimenteranno direttamente il contatto con tutto ciò che il termine natura comprende. Saranno infatti predisposte ed organizzate attività all’insegna della conoscenza dell’ambiente che copriranno gran parte dello spettro naturalistico del panorama montano: dalla botanica all’ecologia, dalla selvicoltura alle problematiche connesse con gli incendi boschivi, dallo studio della fauna alle attività zootecniche in ambito montano i giovani si ritroveranno immersi in una due settimane estremamente appagante, accrescitiva e dunque direttamente funzionale alla loro crescita e maturazione personale.
Le diverse tematiche verranno sperimentate dai giovani nei modi più diversi: dalle dimostrazioni teoriche e pratiche alle escursioni guidate, alle proiezioni video ed alle visite presso le strutture regionali come il vivaio forestale, l’apiario, il centro di recupero faunistico e gli alpeggi.

Il campo scuola prevede anche le immancabili (trattandosi di ragazzi tra i 13 ed i 15 anni) attività ludico-ricreative, che movimenteranno le serate dei giovani partecipanti con laboratori di arte grafica, fotografia, musica e molto altro ancora.

La domanda di iscrizione va presentata entro il 28 maggio presso la segreteria dell’ufficio Direzione flora, fauna, caccia e pesca in località Amérique (127/aa 11020 Quart, ufficio n. 118/a, tel. 0165/776218/776401, orario 9-12). Documenti e modulistica sono reperibili direttamente presso il medesimo ufficio o a questo indirizzo web.
Nel caso in cui le domande pervenute fossero superiori alle 20 per ciclo si procederà ad un sorteggio, cercando di mantenere equilibrato il rapporto tra ragazzi e ragazze.
Il prezzo complessivo della partecipazione al campo scuola è fissato nella quota di 130 euro a persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *