Esodoc: documentario sociale

 

Discutere del valore e dell’importanza del documentario sociale, confrontarsi sulle prospettive che i nuovi media hanno aperto a questo genere di cortometraggio, visionare alcuni dei più bei lavori dei maggiori registi mondiali. La seconda sessione di “Esodoc 2010”, meeting europeo sul documentario sociale in scena dal 4 al 10 luglio a Tenno (Tn), offrirà questo e molto altro.

Esodoc 2010, Tenno, documentario sociale, meeting, incontri, regista, filmmaker, workshop, nuovi media, film, documentario, Robert Lemkin
Foto: www.uffstampa.provincia.tn.it

Realizzato grazie alla collaborazione, promossa dalla Provincia autonoma di Trento, tra la Trentino Film Commission e la Scuola di Documentario di Bolzano (ZeLIG), il meeting sarà caratterizzato da una sequenza di incontri e workshop pratici atti a sperimentare quanto appreso durante la prima sessione dell’edizione 2010 del meeting, tenutasi la scorsa primavera a Bressanone.

La sei giorni impegnerà appassionati, filmmaker e operatori di organizzazioni non governative di tutta Europa nel confronto con i nuovi strumenti, tecniche e modalità espressive che caratterizzano oggi il fare documentario sociale. In particolare, grande attenzione verrà dedicata ai progetti che coinvolgono più piattaforme mediatiche (web, tv, dispositivi portatili, ecc…) e dall’innovativa tecnica del video partecipato, che prevede il coinvolgimento attivo dei protagonisti nella fase di realizzazione del film. Il tutto sotto la guida di docenti internazionali di primo livello.

I principali appuntamenti della manifestazione sono:

– l’incontro con Katerina Cizek dal titolo “Etica e Documentario. Quali linee guida?”, previsto per martedì 6 luglio alle ore 9.30. La regista canadese parlerà del suo film “Filmmaker in residence”, vero e proprio apripista di una nuova concezione nell’uso dei media, dell’audiovisivo e delle nuove tecnologie per il cambiamento sociale, opera complessa e affascinante costituita da una serie di documentari, frutto di un progetto durato cinque anni che indaga il processo creativo dal suo interno attraverso la relazione tra l’autore e i suoi soggetti.
A seguire incontro con Abibata Mahama, filmmaker e docente ganese di Film Africa, organizzazione che promuove il cambiamento sociale in Africa attraverso progetti audiovisivi. L’ospite mostrerà le potenzialità espressive di una tecnica come quella del video partecipato attraverso la visione di alcuni suoi lavori.

– Proiezione del film “Enemies of the people” (Nemici del popolo) di That Sambath e Robert Lemkin, previsto per Mercoledì 7 luglio alle ore 20.30. Il film ricostruisce il viaggio di 10 anni che Sambath, giornalista investigativo cambogiano, ha intrapreso nella speranza di scoprire i motivi dello sterminio della sua famiglia in un “campo di rieducazione”.

– Incontro con Rob Lemkin, regista e produttore di “Enemies of the people” (2010), previsto per giovedì 8 luglio alle ore 9.30.

– Incontro con Adam Gee, uno tra i massimi esperti britannici per progetti tv cross-mediali, dal titolo “Documentario e Nuovi media: i progetti Cross Media in Gran Bretagna”. Il 9 luglio, a partire dalle 9.30, il rappresentante di Channel 4 spiegherà, a partire dalla sua esperienza, quali potenzialità offrono i nuovi media per la produzione e la distribuzione del documentario sociale.

Tutti gli incontri si svolgeranno al Club Hotel Lago di Tenno. I posti disponibili sono limitati, è necessario prenotare scrivendo a: info@esodoc.eu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *