Campania: ecogiornate in foresta

La macchia mediterranea della foresta regionale Area Flegrea e del monte Cuma è un luogo di grande importanza naturalistica.

Si tratta di un fitto lecceto superstite della più vasta foresta che, in tempi molto lontani, si estendeva ininterrottamente dal Lago del Fusaro alla foce del Volturno. In questo ambiente suggestivo, l’assessorato all’Agricoltura della Regione Campania ha organizzato trentadue “Ecogiornate”, con lo scopo di far conoscere quetso spazio verde di circa 100 ettari ai piedi del monte Cuma.

Alla compilazione del vasto programma hanno partecipato l’Aisom, l’associaizone studi ornitologi Italia meridionale, che racconterà agli appassionati le abitudini degli uccelli rapaci attraverso lezioni, richiami e ascolto guidati. Ci saranno visite al sito archeologico di Cuma, passando dal Parco che collega il luogo alla foresta regionale. Di seguito alcune delle iniziative previste nel corso dei mesi prossimi:

Domenica 9 maggio dalle 7 alle 20 Il passo degli uccelli
Venerdì 21 maggio ore 20 Il bosco delle lucciole
Domenica 6 giugno ore 9.30 Il parco in mountain bike
Domenica 13 giugno alle 18 Con i piedi nell’acqua e la testa fra le nuvole
Domenica 11 luglio ore 18 Le forme del vento
Il programma completo, con le informazioni necessari per prenotazioni, orario treni e le altre modalità organizzative, è disponibile sul sito della Regione Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *