Appennino: poesia, montagna

 

Attilio la considerava una “terra ideale per viverci”. Attilio vi si recava spesso per trarvi preziose ispirazioni poetiche. Attilio la amò anche negli ultimi anni della sua vita, che terminò 10 anni fa in un giorno di inizio estate. E, come di consueto, Casarola ricambia l’affetto, rendendo omaggio al proprio figlio prediletto con una giornata commemorativa all’insegna della poesia e della natura.

Attilio Bertolucci, Casarola di Monchio delle Corti, Parco dei Cento Laghi, Provincia di Parma, Comitato Pro Casarola, Paolo Lagazzi, poesia, Appennino emiliano, Casarola: una terra per viverci, omaggio, memoria, celebrazione, ricordo, appuntamenti
Foto: Montagna Made In Italy

Domenica 20 giugno a Casarola di Monchio delle Corti, all’interno del Parco dei Cento Laghi, Provincia di Parma, Comitato Pro Casarola, Comune di Monchio delle Corti, Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-emiliano, Comunità montana Parma Est e Parco dei Cento Laghi organizzano “Casarola: una terra per viverci”, appuntamento incentrato sul legame tra natura e cultura, tra luoghi e poesia. Un evento attraverso il quale il paesino dell’appennino emiliano vuole rinnovare la propria riconoscenza e gratitudine verso il suo figlio più illustre, celebrandone le opere ed onorandone la memoria in una giornata ricca di appuntamenti.

Si comincia alle 10.30 nei pressi di quella che fu la casa di Attilio. Qui, il figlio Giuseppe e la presidentessa del Comitato Pro Casarola Marta Simonazzi, daranno il benvenuto aglii ospiti.

Alle ore 11 la manifestazione proseguirà con una passeggiata poetica dal titolo “Poesia in Cammino”. La camminata sarà l’occasione per riassaporare i versi di Bertolucci immersi in un “Percorso Cultura” che, sotto la guida del critico Paolo Lagazzi, esperto dell’opera di Attilio, renderà l’atmosfera ancor più suggestiva ed emotivamente coinvolgente.

Alle ore 13 sosta presso il Centro Culturale “Le Ciliegie”, dove il Comitato Pro Casarola allestirà un gustoso pic-nic.
Sempre presso il Centro Culturale, a partire dalle ore 15 saranno proposte delle proiezioni sul rapporto tra Attilio Bertolucci ed il cinema. A seguire ampio spazio a dibattito e discussione. Saranno presenti Gabriella Palli Baroni, autrice del volume “Riflessi da un Paradiso”, raccolta degli scritti sul cinema di Bertolucci, Paolo Lagazzi ed il critico cinematografico Filiberto Molossi.

La partecipazione ai vari appuntamenti è libera e non richiede prenotazione.
Per coloro che provengono da Parma la Provincia mette a disposizione un pullman gratuito per il viaggio di andata e ritorno Parma-Casarola, con prenotazione obbligatoria entro giovedì 17 giugno presso il Parma Point (via Garibaldi 18, tel. 0521-931800, e-mail info@parmapoint.it). La partenza del pullman da Parma è prevista alle 8.30, con ritrovo davanti all’Istituto Toschi – Pilotta. Il rientro è previsto per le ore 19.

(Federico Beltrami)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *